Asinara

Terza  isola sarda, dopo Sant’Antioco e San Pietro.
Prende il nome dai bianchi asinelli selvatici che la popolavano.
Parco Nazionale dal 1997 con un’estensione di 50,90 km²;  successivamente Area Marina Protetta.

 

Asinello bianco
Castellaccio
Domus de janas Campu Perdu_
Ruderi del monastero camaldolese di S.Andrea

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *